L’idea di base: armonizzare il piano di lavoro con chi cucina e con i suoi movimenti. Per questa ragione il piano è modulabile in altezza e l’inserimento di piedini a vista permette di avere spazio e pulizia a pavimento. Anche la profondità è superiore: 62, 70 e 80 centimetri. Tanto spazio in più a disposizione per avere sempre tutto a portata di mano.

Ergonomia_P1 copia